CONFETTURA DI FRUTTA LIGHT (senza glutine e addensanti artificiali)

La ricetta di oggi è: Confettura di frutta Light  (senza glutine e addensanti artificiali)!

Questa è la mia versione della confettura di frutta, buonissima e con pochissimo zucchero, ideale per chi ci tiene alla linea e per chi preferisce non eccedere con il consumo di zuccheri.

La Confettura di frutta Light si può preparare con la frutta che preferite: fragole, ciliegie, albicocche, pesche, prugne o la frutta che più vi piace! Io qui ho usato le fragole.

La Confettura di frutta Light si prepara in pochissimo tempo e veramente con poca fatica, con solo 3 semplici ingredienti: frutta, zucchero e succo di limone. E poi è senza glutine, adatta anche ai celiaci, ed è senza addensanti artificiali, è una Ricetta Light, con poco zucchero, è una ricetta Vegetariana ed anche Vegana, adatta veramente a tutti!

In casa avrete sicuramente già gli ingredienti, e se avete anche 4 barattoli di vetro puliti, non vi resta che mettervi all’opera e preparare la mia Confettura di frutta Light (senza glutine e addensanti artificiali)!

Alla prossima ricetta!

Tiziana 🙂

Confettura di frutta light - Una Pigra in Cucina
Confettura di frutta light

Informazioni

  • SENZA glutine
  • SENZA latte
  • SENZA uova
  • SENZA lievito
  • SENZA burro
  • SENZA panna
  • SENZA grassi aggiunti
  • SENZA addensanti artificiali
  • SENZA sbattitore elettrico
  • SENZA forno
  • Ricetta LIGHT
  • Ricetta VEGETARIANA
  • Ricetta VEGANA

Ingredienti per 3 barattoli da 400 ml di confettura

  • 1 kg di frutta (700 g di frutta a piacere + 300 g di polpa di mele “golden” per addensare). Il peso è riferito alla polpa di frutta già lavata, mondata e tagliata a dadini
  • 350 g di zucchero semolato o, ancora meglio, di fruttosio
  • Il succo di un limone

Procedimento

  1. Mettete nel mixer la polpa di mele con metà della polpa di frutta scelta e il succo di limone e frullate fino ad ottenere una purea.
  2. Versate la purea in una bella pentola capiente, aggiungete la restante frutta a dadini, lo zucchero e mescolate bene.
  3. Prima di andare avanti ti chiedo una piccola cortesia, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ sulla mia pagina Facebook, per me è importantissimo e tu resterai sempre aggiornato sulle nuove ricette 😉
  4. Accendete il fornello più grande a fuoco basso e cuocete per circa 30-40 minuti mescolando di tanto in tanto e spegnete il fornello.
  5. Versate con un mestolino la Confettura di Frutta Light ancora bollente in 3 barattoli di vetro da circa 400 ml puliti e asciutti, riempiendoli fino a 1 cm al di sotto dell’orlo.
  6. Chiudete bene i barattoli e metteteli in verticale, senza farli inclinare, in una busta di plastica (così non si sporcherà la coperta che userete per avvolgerli)

    Confettura di frutta light 2
    Confettura di frutta light 2
  7. Avvolgete la busta con i barattoli in una copertina (meglio se di pile).
  8. Fate raffreddare i barattoli così sistemati per almeno 1 giorno.
  9. La vostra Confettura di frutta Light  (senza glutine e addensanti artificiali) è pronta!
  10. Una volta raffreddati, i barattoli di Confettura di Frutta Light si conservano per molti mesi a temperatura ambiente in un luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce (ad esempio in cantina).
  11. Se cercate delle belle casseruole o delle pentole particolari, capienti e robuste, o altri attrezzi da cucina, date un’occhiata al link di seguito, cliccate su Amazon.it e troverete veramente tutto quello che cercate!

Note

  • Per verificare che si sia creato il vuoto, una volta che i barattoli sono freddi premete con un dito al centro del tappo: se resta un avvallamento vuol dire che è tutto ok. In caso contrario vuol dire che  è rimasta aria nel vasetto e  quindi va consumato subito oppure va fatto bollire a bagnomaria per circa 30 minuti per creare il vuoto e poterlo conservare a lungo.
  • Il sistema di creare il vuoto versando la confettura ancora bollente nei barattoli di vetro e di lasciarli avvolti in una coperta per un giorno è quello che usava la mia mamma Teresa per le sue confetture, che si conservavano perfette per moltissimo tempo… Risultato garantito!

Varianti

Se non vi piace la confettura con i pezzi di frutta interi, potete  frullare tutta la frutta con il mixer.

Idea

Potete abbellire i barattoli di Confettura di Frutta Light e  fare dei regalini mettendo sul coperchio un quadrato di stoffa o di carta colorato e legarlo con dello spago da cucina o un nastrino colorato a cui aggiungere un’etichetta di cartoncino con indicata la data di produzione e il tipo di confettura.

Per seguire le mie ricette su Facebook, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ in alto, sotto l’immagine di copertina 😉

Per leggere altre ricette sul sito web, clicca QUI e torna alla homepage 🙂

Curiosità

Confettura o marmellata?

Spesso nel linguaggio comune si usano entrambi i termini indifferentemente per indicare una conserva dolce a base di frutta e zucchero. In realtà, i due termini indicano prodotti leggermente diversi. Con il termine Marmellata si intende una preparazione a base di agrumi, mentre per Confettura si intende una preparazione che utilizza tutti i restanti tipi di frutta.

 

Parole chiave: Confettura di Frutta LightConfettura di Frutta, Confettura, addensante marmellata, addensante per marmellata di fragole, addensante per marmellate naturale, addensante per marmellate senza glutine, come fare la marmellata di albicocche, come fare la marmellata di fragole, come fare la marmellata di mele, come fare la marmellata di pere, come fare la marmellata di pesche, come fare la marmellata di pesche fatta in casa, come fare la marmellata di prugne, Come si prepara la confettura, Come si prepara la confettura di fragole, confettura di fragole, confettura di fragole veloce, confettura di pesche gialle, confettura light, confettura light ricetta, confettura senza additivi, confettura senza gelatina, confettura senza pectina, Differenza tra confettura e marmellata, dosi per marmellata di albicocche, marmellata addensante naturale, marmellata albicocche e, marmellata di albicocche bimby, marmellata di albicocche bimby tm31, marmellata di albicocche fatta in casa, marmellata di albicocche giallo zafferano, marmellata di albicocche ricetta della nonna, marmellata di fragole bimby tm5, marmellata di fragole fatta in casa, marmellata di fragole ricetta della nonna, marmellata di mele light ricetta, marmellata di mele senza fruttapec, marmellata di pesche bianche bimby, marmellata e salute, marmellata fatta in casa botulino, marmellata fatta in casa senza pectina, marmellata fragole bimby, marmellata light, marmellata light ricetta, marmellata pectina si o no, marmellata pesche bianche, marmellata più buona, Marmellata senza gelatina, marmellata senza pectina, marmellata senza pectina ricetta, marmellata senza zucchero bimby, marmellate e confetture fatte in casa, mela addensante marmellata, pectina per marmellate, ricetta confettura, ricetta confettura light, ricetta confettura veloce, Ricetta facile, Ricetta Light, ricetta marmellata, ricetta marmellata di fragole, ricetta marmellata di pesche fatta in casa, Ricetta marmellata light, Ricetta marmellata veloce, ricetta veloce, uso della pectina nelle marmellate

3 Comments