GNOCCHI DI CASTAGNE (senza glutine, uova, ricetta vegana)

La ricetta di oggi è: Gnocchi di Castagne (senza glutine, uova, ricetta vegana)!

Avevo in dispensa una confezione di farina di castagne e non mi andava di preparare cose dolci, così spulciando qua e là nei miei archivi, sono incappata in questa ricetta salata di farina di castagne, gli Gnocchi di Castagne! Son un primo piatto autunnale molto particolare, che mi fa venire in mente quei piccoli ristorantini di montagna, con un retrogusto dolciastro, che a me è piaciuto veramente tanto. Sono preparati solo con patate e farina di castagne, quindi sono senza uova, senza farina di frumento e senza glutine, adatti anche ai celiaci o a chi è intollerante alle uova. Sono veramente semplici da preparare, più semplici di quanto sembri. L’unica accortezza quando li preparate è di regolare bene il sale, per coprire  il sapore dolce delle Castagne. Se avete voglia di un primo piatto autunnale diverso dal solito, la ricetta degli Gnocchi di Castagne (senza glutine, uova, ricetta vegana) è proprio quella che fa per voi!

Alla prossima ricetta!

Tiziana 🙂

Gnocchi di Castagne 2
Gnocchi di Castagne 2

Informazioni

  • SENZA glutine
  • SENZA uova
  • SENZA latte
  • SENZA forno

Ingredienti per circa 1 kg di gnocchi di castagne (6 persone)

  • 700 g di patate vecchie e compatte a pasta gialla
  • 300 g di farina di castagne (300 g per l’impasto e 50 g per infarinare)
  • 150 g circa di acqua (potrebbe servirne di più o di meno a seconda del tipo di patate utilizzate)
  • 1 cucchiaino di sale

Procedimento

  1. Mondate le patate eliminando la buccia e tagliatele a pezzi grandi come una noce
  2. Lessatele in acqua non salata per circa 15 minuti da quando l’acqua riprende il bollore.
  3. Quando sono cotte e schiacciatele con lo schiacciapatate quando sono ancora calde ( altrimenti non si riescono a schiacciare bene).
  4. In una ciotola mescolate le patate e la farina di castagne con gli altri ingredienti.
  5. Impastare fino ad ottenere un impasto morbido con la consistenza del purè.
  6. Prima di andare avanti ti chiedo una piccola cortesia, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ sulla mia pagina Facebook, per me è importantissimo e tu resterai sempre aggiornato sulle nuove ricette 😉
  7. Dividere l’impasto in porzioni grandi come un pugno, infarinatele, con ogni porzione fare delle strisce cilindriche.
  8. Tagliatee dalle strisce dei cilindretti lunghi 1 cm circa e rotolateli nella farina e schiacciateli al centro.
  9. Disponeteli in un unico strato sul piano di lavoro altrimenti si attaccano.
  10. I vostri Gnocchi di Castagne (senza glutine, senza uova, senza latte, ricetta light, vegetariana, vegana) sono pronti!
  11. Gli Gnocchi di Castagne vanno cotti in abbondante in una bella pentola capiente con abbondante acqua salata per pochi minuti  e sono pronti quando vengono a galla, proprio come si fa con i classici gnocchi di patate.
  12. Gli Gnocchi di Castagne vanno poi scolati delicatamente con una schiumarola per non farli rompere e poi potete condirli come preferite, ad esempio con un bel sugo al pomodoro o con burro e salvia. Io ho preparato degli  gnocchi di castagne cremosi alle noci (Clicca su gnocchi di castagne cremosi alle noci per leggere la ricetta), una ricetta davvero sfiziosa!
  13. Se cercate delle belle casseruole o delle pentole particolari, capienti e robuste, o altri attrezzi da cucina, date un’occhiata al link di seguito, cliccate su Amazon.it e troverete veramente tutto quello che cercate!

Per seguire le mie ricette su Facebook, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ in alto, sotto l’immagine di copertina 😉

Per leggere altre ricette sul sito web, clicca QUI e torna alla homepage 🙂

Curiosità

Le castagne sono i frutti dell’albero del Castagno europeo, comunemente detto castagno, che cresce nei  boschi nostrani e che può arrivare fino a 30 m di altezza. Il nome scientifico dell’albero di castagno è Castanea sativa. I frutti del castagno, le castagne, sono state utilizzate fin  dall’antichità per l’alimenazione umana e per ricavarne la farina di castagne. La preparazione culinaria più famosa che utilizza la farina di castagne è certamente il Castagnaccio, un dolce non troppo dolce a base di farina di castagne, acqua, olio extravergine di oliva, pinoli e uvetta e tipico di molte regioni italiane (Piemonte, Liguria, Toscana, Emilia Romagna) e anche della Corsica.

Comunemente spesso sentiamo parlare di Castagne e Marroni come se si trattasse di un unico prodotto, in realtà i due termini indicano prodotti simili ma non uguali: con il termine Marrone si intendono infatti alcune cultivar di castagno di ottima qualità con frutti molto grandi e adatti anche ad essere canditi.

 

Parole chiave: CastagneGnocchi di CastagneGnocchi di castagne Cremosi alle noci, come si usa la farina di castagne, come utilizzare la farina di castagne, farina castagne glutine, farina castagne ricette vegan, farina di castagne bimby, farina di castagne ricette salate, gnocchi di castagne bimby, gnocchi di castagne facili, gnocchi di castagne senza glutine, gnocchi senza glutine vegan, pasta con le castagne, piatti tipici con castagne, pranzo a base di castagne, primi con le castagne, primi piatti con le castagne, ricetta a base di castagne, ricetta castagne, ricetta farina di castagne, ricetta gnocchi di castagne senza glutine, ricette con farina di castagne, ricette con farina di castagne bimby, ricette con farina di castagne giallo zafferano, ricette con farina di castagne senza glutine, ricette con farina di castagne vegan, ricette con le castagne, Ricette facili, Ricette facili e veloci, ricette salate con farina di castagne, ricette salate con le castagne, Ricette senza Forno, Ricette senza glutine, Ricette senza latte, Ricette senza uova

23 Comments