CIAMBELLA RUSTICA SOFFICISSIMA (senza burro)

La ricetta di oggi è: Ciambella Rustica Sofficissima (senza burro)!

La ricetta di una ciambella salata rustica, diversa dalle classiche torte salate, mi intrigava da un po’. Così alla fine mi son decisa, ho trovato una ricetta che mi sembrava interessante, mi sono armata di teglia e farina, e mi sono messa ai fornelli… Risultato? Una torta salata che era una vera ciofeca! Più che una torta salata era un mattone, pesante, compatta, un vero pezzo di piombo, altro che la soffice ciambella salata che si vedeva nelle foto!

E allora, come al solito, ho deciso di fare di testa mia!

Ispirandomi alla mia classica ciambella dolce, ho messo a punto la MIA Ciambella Rustica Sofficissima, e ne è venuta fuori una torta salata veramente spettacolare! Questa Ciambella Rustica Sofficissima si che è veramente soffice, saporitissima e profumata, e poi è velocissima, si prepara davvero in pochissimi minuti!! Ed in più è una torta salata senza burro. Se volete preparare come torta salata la mia Ciambella Rustica Sofficissima completamente senza latte, ideale per gli intolleranti, evitate di aggiungere nell’impasto il formaggio grana e il formaggio filante.

La Ciambella Rustica Sofficissima (senza burro) è proprio una mia creazione, una torta salata veramente ottima, l’ideale per una cena sfiziosa, magari accompagnata da una bella insalata, oppure come spuntino o come antipasto rustico, oppure per l’aperitivo o per un buffet di compleanno.

Insomma le scuse per mangiare questa sofficissima torta salata la Ciambella Rustica Sofficissima (senza burro) sono davvero tante!

Buon Appetito!

Tiziana 🙂

Ciambella rustica sofficissima 8
Ciambella rustica sofficissima 8

Informazioni

  • SENZA burro
  • SENZA latte. Se volete una Ciambella Rustica Sofficissima (senza burro) e completamente senza latte, ideale per gli intolleranti, evitate di aggiungere nell’impasto il formaggio grana e il formaggio filante.
  • Ricetta VEGETARIANA se evitate di aggiungere il prosciutto cotto o la pancetta

Ingredienti per una ciambella rustica  di circa 25 cm di diametro

Per l’impasto

Per infarinare lo stampo

Per la farcia

  • 100 g di formaggio filante tipo scamorza o fontina o galbanino a cubetti piccolissimi. Se volete una Ciambella Rustica Sofficissima (senza burro) e completamente senza latte, evitate di aggiungere nell’impasto il formaggio grana e il formaggio filante.
  • 1 cucchiaio colmo di grana grattugiato. Se e volete una Ciambella Rustica Sofficissima completamente senza latte evitate di aggiungere nell’impasto il formaggio grana e il formaggio filante.
  • 250 g di prosciutto cotto o pancetta o salsiccia stagionata a cubetti piccolissimi
  • 50 g di olive denocciolate e tagliate a rondelle oppure di pomodorini privati dei semi e tagliati a pezzettini molto piccoli
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaino di pepe o origano o peperoncino in polvere

Per decorare

  • 3-4 pomodorini togliti a metà e conditi con un filo di olio, un pizzico di sale e un pizzico di origano
  • 3-4 olive nere tagliate a spicchi

Procedimento

  1. come prima cosa preparate la farcia.
  2. Tagliare la scamorza e il prosciutto cotto per la farcia a cubetti piccolissimi grandi come un cece.
  3. Mettere tutti gli ingredienti per la farcia in un ciotolino e mescolare. Questo passaggio consentirà di infarinare i cubetti di prosciutto e scamorza per non farli precipitare sul fondo della Ciambella Rustica Sofficissima (senza burro) durante la cottura.
  4. In una ciotola capiente mettere tutti gli ingredienti  per l’impasto e frullare il tutto con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere una crema spumosa e liscia.
  5. Prima di andare avanti ti chiedo una piccola cortesia, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ sulla mia pagina Facebook, per me è importantissimo e tu resterai sempre aggiornato sulle nuove ricette 😉
  6. Aggiungere la farcia e mescolare con un cucchiaio
  7. Versare l’impasto della Ciambella Rustica Sofficissima in uno stampo da ciambella oleato (o imburrato) e infarinato del diametro di 25 cm e livellarlo con il dorso di un cucchiaio
  8. Spolverare la Ciambella Rustica Sofficissima con il restante cucchiaino di semi di papavero
  9. Infornare la Ciambella Rustica Sofficissima in forno già caldo a 180°C mettendo la teglia un gradino più in basso della metà del forno.
  10. Cuocere la Ciambella Rustica Sofficissima per circa  40 minuti . (Fare la prova stuzzicadenti per vedere se la torta salata è cotta)
  11. Far intiepidire la Ciambella Rustica Sofficissima per circa 10 minuti
  12. Togliere la torta salata dalla teglia e servire la Ciambella Rustica Sofficissima ancora calda.
  13. La Ciambella Rustica Sofficissima (senza burro) è una torta salata buonissima anche fredda ma calda è veramente ottima! Se questa torta salata si raffredda vi conviene riscaldarla qualche minuto  in forno prima di mangiarla: sarà come appena sfornata!
  14. Se cercate degli stampi per ciambella, o altri attrezzi da cucina, date un’occhiata al link di seguito, cliccate su Amazon.it e troverete veramente tutto quello che cercate!

Note

  • Vi sconsiglio di cambiare le dosi indicate, soprattutto di aumentare le dosi di formaggio per la farcia, rischiate di avere una ciambella non più bella soffice ma “pesante” e compatta.
  • Conservare la Ciambella Rustica Sofficissima coperta con un apposito coperchio oppure con una teglia da forno capovolta: così non si asciugherà all’aria e si conserverà morbida per giorni.
  • Fare sempre la prova stuzzicadenti per verificare la cottura: infilzando uno stuzzicadenti nella Ciambella Rustica Sofficissima, una volta tirato fuori deve essere asciutto e non sporco di impasto. Se è sporco di impasto significa che la Ciambella Rustica Sofficissima (senza burro) non è ancora cotta bene e va fatta cuocere ancora qualche minuto.

Varianti

  • CIAMBELLA RUSTICA AI POMODORI SECCHI: Sostituite le olive con la stessa quantità di pomodori secchi tagliati a pezzettini
  • CIAMBELLA RUSTICA CON SEMI DI PAPAVERO prima di infornare, decorate la superficie con un cucchiaio di semi di papavero anziché con pomodorini e olive

🙂 Segui le mie ricette su Facebook, clicca QUI e metti “Mi Piace” sulla mia pagina

🙂 Leggi le altre mie ricette, clicca QUI e vai alla homepage

Curiosità

Cosa sono i semi di papavero? E come si utilizzano i semi di papavero in cucina?

Capita spesso di vedere nei punti vendita dei forni o nei reparti panetteria dei supermercati tantissimi prodotti da forno decorati con dei minuscoli granellini neri: ebbene si, quei minuscoli granellini neri non sono altro che semi di papavero. I semi di papavero infatti, soprattutto negli ultimi anni, sono diventati di gran moda per conferire un tocco chic e originale a ogni genere di prodotto da forno soprattutto salato: pane, panini, grissini, salatini, torte salate, e chi più ne ha più ne metta. Ma attenzione, non tutte le specie di papavero sono adatte alla coltivazione per la produzione di semi a scopo alimentare (Per approfondimenti cfr. Semi di papavero nell’alimentazione)

I semi di papavero utilizzati a scopi alimentari, infatti si ottengono soprattutto dalle specie Papaver nigrum (papavero dai semi neri, con fiori tendenti al nero) e dal Papaver setigerum (papavero da semi o da seta, con fiori bianchi macchiati di viola o porpora), che non contengono i principi farmacologici del Papaver somniferum (il così detto Papavero da Oppio). I semi di papavero utilizzati per l’alimentazione vengono utilizzati soprattutto per la decorazione e il condimento di prodotti da forno, salse, etc. e per la produzione di olio.

I semi di papavero sono un ingrediente piuttosto comune nella preparazione di dolci e prodotti da forno salati, soprattutto nei Paesi del Centro Europa, come in Austria, in Germania e in Ungheria (basti pensare ai famosi bagel e i pretzel), anche nei Paesi Asiatici come in India e in Pakistan i semi di papavero vengono impiegati spesso nella preparazione di salse e condimenti di vario genere, ma ormai da molti anni vengono impiegati anche in Italia, soprattutto come decorazione dei prodotti da forno, grazie al loro bel colore nero-blu e al loro sapore gradevole. Sono ottimi anche come ingrediente da aggiungere al cous cous, al bulgur e alle insalate di riso.

I semi di papavero vengono anche utilizzati in erboristeria nella preparazione di sciroppi e rimedi per la tosse e di infusi rilassanti.

L’utilizzo in cucina di semi di papavero non produce generalmente effetti collaterali dato che vengono assunti in piccole quantità. Non bisogna però eccedere nell’uso in quanto contengono, anche se in minime dosi, delle sostanze oppiacee.

Dove si acquistano i semi di Papavero?I semi di papavero si trovano nei supermercati più forniti, generalmente nel reparto in cui si vendono frutta secca e legumi secchi, oppure nel reparto delle spezie e delle erbe aromatiche, oppure in erboristeria e nei negozi di prodotti biologici (Per approfondimenti cfr. Semi di Papavero Proprietà e Usi).

 

 

Parole Chiave: Ricetta Ciambella Rustica SofficissimaRicetta torte salateRicetta torte salate facilirustico ricettarustico napoletanorustico salatobabà rusticorustico lecceserustico leccese ricettatorta rustica zucchinetorta rustica prosciutto e formaggio, torta rustica ricotta e spinacitorta rustica salatatorta salatatorta rustica prosciutto cottoricette di torte salatecucina torte salatetorta salata con la ricottaricette per torte salate,  torta salata faciletorta salata zucchinetorta salata melanzanetorta salata verduretorta salata prosciuttotorta salata ricotta e spinaciricetta torta salatatorta salata spinaci, torta rustica bimbytorta salata bimby, ricetta ciambella rusticaciambella rustica bimbyciambella rustica benedetta parodiciambella salata, ciambella rustica cotto e mangiato, torta rusticaciambella rustica salata cotto e mangiatociambella salata allo yogurt, ciambella salata, ricetta ciambella salata, ricetta giallo zafferano, giallo zafferano, ricetta giallo zafferano blog, ricetta cookaround, ricetta benedetta parodiricetta cotto e mangiato, ricetta bimbi, babà rustico, ciambella allo yogurt, ciambella e rustico prosciutto e formaggio, ciambella rustica, ciambella rustica benedetta parodi, ciambella rustica bimby, ciambella rustica con semi di papavero, ciambella rustica cotto e mangiato, ciambella rustica salata cotto e mangiato, Ciambella rustica senza burro, Ciambella rustica senza burro bimby, Ciambella Rustica Sofficissima, ciambella salata, ciambella salata con le olive, ciambella salata con semi di papavero, ciambella salata prosciutto e formaggio, ciambella salata senza latte, ciambella salata soffice, ciambella salata sofficissima, Ciambella salata veloce, ciambellone rustico con le olive, ciambellone rustico prosciutto e formaggio, ciambellone rustico senza burro, Ciambellone rustico senza burro bimby, ciambellone salato con le olive, ciambellone salato prosciutto e formaggio, ciambellone salato senza latte, ciambellone salato soffice, ciambellone salato sofficissimo, ciambellone salato veloce, cucina torte salate, Plumcake rustico, plumcake rustico con le olive, plumcake rustico con semi di papaver, plumcake rustico prosciutto e formaggio, plumcake rustico senza burro, plumcake salato, plumcake salato senza latte, plumcake salato soffice, plumcake salato sofficissimo, plumcake salato veloce, plumcake senza burro, Plumcake senza burro bimby, Ricetta Ciambella rustica senza burro, Ricetta Ciambella rustica senza burro bimby, Ricetta Ciambella Rustica Sofficissima, Ricetta Ciambellone rustico senza burro, Ricetta Ciambellone rustico senza burro bimby, Ricetta Plumcake senza burro, Ricetta Plumcake senza burro bimby, ricetta torta salata, Ricetta Torta salata senza burro, Ricetta Torta salata senza burro bimby, Ricetta torte salate, Ricetta torte salate facili, ricette di torte salate, ricette per torte salate, rustico leccese, rustico leccese ricetta, rustico napoletano, rustico ricetta, rustico salato, torta rustica bimby, torta rustica prosciutto cotto, torta rustica prosciutto e formaggio, torta rustica ricotta e spinaci, torta rustica salata, torta rustica zucchine, torta salata, torta salata bimby, torta salata con la ricotta, torta salata facile, torta salata melanzane, torta salata prosciutto, torta salata ricotta e spinaci, Torta salata senza burro, Torta salata senza burro bimby, torta salata spinaci, torta salata verdure, torta salata zucchine

4 Comments