CAVOLINI DI BRUXELLES IN PADELLA (ricetta light, vegetariana, vegana)

La ricetta del giorno è: Cavolini di Bruxelles in Padella  (senza glutine, ricetta light, vegetariana, vegana) !

I Cavolini di Bruxelles in Padella sono veloci da preparare e sono l’ideale come contorno sfizioso e diverso dal solito, se siete stufi di servire come contorno la solita insalata mista

Qualcuno ora dirà: ma cosa sono i cavolini di Bruxelles ? E come si cucinano i cavolini di Bruxelles ?

Per farla breve i Cavolini di Bruxelles sono dei mini cavoli verza grandi come una una noce, tipicamente coltivati in Olanda. Il sapore è identico a quello del cavolo verza che tutti noi conosciamo.

I cavolini di Bruxelles sono sempre stati un mio pallino, solo che non ho mai trovato una ricetta interessante per prepararli, trovavo solo ricette tristi da dieta della fame…

E cosí, quando per l’ennesima volta li ho comprati e non sapevo come cucinarli, mi sono data una mossa e la mia ricetta preferita per cucinare i cavolini di Bruxelles me la sono creata io! Ed allora eccola qua, la mia ricetta dei Cavolini di Bruxelles in Padella  (senza glutine, ricetta light, vegetariana, vegana)! Preparati così, saltati in padella, i Cavolini di Bruxelles vi posso garantire che sono davvero ottimi, ve li spazzolerete in pochi minuti, garantito! E poi sono adatti veramente a tutti, sono veramente light, senza glutine, adatti anche ai celiaci, ai vegetariani e ai vegani

Se per la cena di stasera avete voglia di un contorno sfizioso, fate un salto al supermercato e comprate una confezione di cavolini di Bruxelles  e preparate i miei Cavolini di Bruxelles in Padella !

… E Buona Cena!

Tiziana 🙂

image
Cavolini di Bruxelles in padella 2

Informazioni

  • SENZA glutine
  • SENZA latte
  • SENZA uova
  • SENZA lievito
  • SENZA burro
  • Ricetta LIGHT
  • Ricetta VEGETARIANA
  • Ricetta VEGANA

Ingredienti per 2 persone

Cavalletti di Bruxelles
Cavalletti di Bruxelles

Procedimento

  1. In una padella soffriggere l’aglio con 1 goccio di olio
  2. Nel frattempo mondate i cavolini di Bruxelles
  3. Eliminate dai cavolini di Bruxelles le foglie più esterne più scure e danneggiate
  4. Tagliate a metà i cavolini di Bruxelles
  5. Lavateli sotto l’acqua corrente
  6. Scolate i cavolini di Bruxelles e aggiungeteli nella padella con l’aglio soffritto
  7. Aggiungete un bicchiere abbondante di acqua, il restante olio, il pepe o i semi di finocchio e regolate di sale
  8. Prima di andare avanti ti chiedo una piccola cortesia, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ sulla mia pagina Facebook, per me è importantissimo e tu resterai sempre aggiornato sulle nuove ricette 😉
  9. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco medio per circa 20-30 minuti fin quando i Cavolini di Bruxelles in Padella saranno cotti e ben rosolati .
  10. Se l’acqua dovesse asciugarsi troppo presto aggiungetene ancora un po’
  11. Servite i Cavolini di Bruxelles in Padella ben caldi come contorno sfizioso a secondi caldi di tutti i tipi: carne, pesce uova, formaggi alla piastra  etc. Piaceranno veramente a tutti, sono veramente light, senza glutine, adatti anche ai celiaci, ai vegetariani e ai vegani.
  12. Se cercate delle belle padelle antiaderenti, capienti e robuste, o altri attrezzi da cucina, date un’occhiata al link di seguito, cliccate su Amazon.it e troverete veramente tutto quello che cercate!

Per seguire le mie ricette su Facebook, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ in alto, sotto l’immagine di copertina 😉

Per leggere altre ricette sul sito web, clicca QUI e torna alla homepage 🙂

Curiosità

cavoli-di-bruxelles_N2
Cavolini di Bruxelles. Fonte foto. www.stuzzicante.it

Ma cosa sono i cavolini di bruxelles (detti anche cavoletti di Bruxelles)?

I cavolini di bruxelles si possono definire come dei “cavoli verza in miniatura” che si raccolgono dalla pianta erbacea Brassica oleracea gemmifera

che appartiene alla stessa famiglia botanica del cavolo verza che noi tutti conosciamo.

I cavolini di Bruxelles, detti anche Cavoletti di Bruxelles, sono in realtà i germogli ascellari di forma tondeggiante e della grandezza di una noce che crescono alla base delle foglie principali della pianta e sono costituiti da foglioline strettamente appressate tra loro. La coltivazione dei cavolini di Bruxelles è tipica nord Europa (da cui il nome).

In cucina si prestano a varie preparazioni: cotti al vapore, lessi, saltati in padella, gratinati etc.

 

Parole Chiave: ricetta cavolini di bruxelles in padella, cavolini di bruxelles saltati in padella, cavolini di bruxelles in padella, cavolini di bruxelles coltivazione, cavolini di bruxelles proprietà, cavolini di bruxelles gratinati, cavolini di bruxelles pasta, cavoletto di bruxelles, cavolini di bruxelles bolliti, cavolini di bruxelles lessi, cavolini di bruxelles ricette giallo zafferano, cavolini di bruxelles ricette light, cavolini di bruxelles gratinati, ricette per cavolini di bruxelles, cavolini di bruxelles ricette bimby, cavolini di bruxelles cottura, cavolini di bruxelles al vapore, cosa sono i cavolini di bruxelles, come si cucinano i cavolini di bruxelles, come cucinare i cavolini di bruxelles, cavolini di bruxelles ricette, cavoletti di bruxelles in padella, cavoletti di bruxelles coltivazione, cavoletti di bruxelles proprietà, cavoletti di bruxelles gratinati, cavoletti di bruxelles pasta, cavoletti di bruxelles bolliti, cavoletti di bruxelles lessi, cavoletti di bruxelles ricette giallo zafferano, cavoletti di bruxelles ricette light, cavoletti di bruxelles gratinati, ricette per cavoletti di bruxelles, cavoletti di bruxelles ricette bimby, cavoletti di bruxelles cottura, cavoletti di bruxelles al vapore, cosa sono i cavoletti di bruxelles, come si cucinano i cavoletti di bruxelles, come cucinare i cavoletti di bruxelles, cavoletti di bruxelles ricette,

3 Comments

  1. Giovy 2 marzo 2016
  2. Marcella 2 marzo 2016