COME SI SETACCIA LA RICOTTA?

Siete proprio Sicuri di sapere come si setaccia la ricotta? E soprattutto perché si setaccia la ricotta?

Fino a qualche anno fa veramente non riuscivo a capire quale oscura forza di volontà portasse le massaie di ogni dove a perdere tempo nel setacciare la ricotta… Perché sprecare tempo a setacciare la ricotta? Per le mie preparazioni culinarie avevo sempre usato le comode confezioni di ricotta commerciale, perché quando avevo a disposizione della fantastica ricotta casereccia preferivo consumarla così, al naturale, senza pasticciarla …. Finchè un giorno decisi di preparare una cheesecake con la ricotta casereccia…e finalmente capii perché bisogna setacciare la ricotta! Per quanto abbia un sapore e una qualità nettamente superiore a quelle artigianali, la ricotta casereccia è spesso un po’ granulosa, e questi granuli non sono per niente gradevoli al palato se si sta mangiando una cheesecake! Ecco qui che finalmente capii che quando si utilizza la ricotta artigianale per le varie preparazioni in cucina, la ricotta va setacciata per eliminare la parte granulosa ed utilizzare solo la parte cremosa!

La ricotta commerciale preconfezionata invece è tipicamente molto cremosa e senza granuli, e quindi generalmente non necessita di essere setacciata… E allora la domanda nasce spontanea:

Ma come si setaccia la ricotta? Fate così, in realtà è un’operazione semplicissima, anche se un po’ noiosa (almeno per me).

Come si setaccia la ricotta 3
Come si setaccia la ricotta 3

Procedimento per setacciare la ricotta

  1. Mettete la ricotta un po’ alla volta dentro un setaccio o un colino
  2. Schiacciate la ricotta e “strisciatela” con un cucchiaio.
  3. Prima di andare avanti ti chiedo una piccola cortesia, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ sulla mia pagina Facebook, per me è importantissimo e tu resterai sempre aggiornato sulle nuove ricette 😉
  4. Dalle maglie del colino o del setaccio fuoriuscirà la ricotta più fine e cremosa, che raccoglierete in un ciotolino e utilizzerete per la vostra ricetta, mentre la parte più granulosa resterà dentro il colino e verrà eliminata..
  5. La vostra ricotta setacciata è pronta per essere utilizzata nelle vostre ricette!
  6. Ecco fatto, più lungo a dirsi che a farsi! Tutti a setacciare ricotta!
  7. Se cercate delle ciotole da cucina di qualsiasi misura e per tutte le tasche, oppure altri attrezzi da cucina, date un’occhiata al link di seguito, cliccate su Amazon.it e troverete veramente tutto quello che cercate!

Per seguire le mie ricette su Facebook, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ in alto, sotto l’immagine di copertina 😉

Per leggere altre ricette sul sito web, clicca QUI e torna alla homepage 🙂

Buona cheesecake a tutti!

Tiziana 🙂

 

Parole Chiave: come setacciare la ricotta senza setaccio, come setacciare ricotta, perché si setaccia la ricotta, ricotta passata al setaccio, setacciare ricotta per dolci, setacciare ricotta senza setaccio, setacciare ricotta significato, setacciare significato, setaccio per ricotta,

3 Comments

  1. Max 28 maggio 2016