TORTA DELLA NONNA CON CREMA CHE NON COLA

La ricetta di oggi è: Torta della Nonna con Crema che Non Cola!

La Torta della Nonna altro non è che una fantastica crostata con tanta crema pasticcera, che però non ha le classiche striscione ma è completamente chiusa da un secondo disco di pasta frolla e decorata con tanti pinoli e zucchero a velo, una vera bontà!

Devo essere sincera, alle classiche torte da pasticceria piene di panna, io preferisco le torte semplici da “panetteria”, con marmellata o crema alla ricotta o crema pasticcera, e la Torta della Nonna è proprio una di queste … 

Però nella versione “classica” chiusa e con i pinoli non l’avevo mai provata, l’ho sempre preparata nella versione “crostata con le striscione di pasta frolla” oppure addirittura tutta aperta senza neanche le striscione… Era da un po’ che volevo provarla nella veste “classica” di Torta della Nonna e così finalmente qualche giorno fa mi sono decisa e mi sono messa all’opera…

Risultato? Una Torta della Nonna eccellente, con una crema che non cola, vellutata e profumata ed una pasta frolla che si scioglie in bocca … Dovete assolutamente provarla! Per gustarla al meglio vi consiglio di prepararla il giorno prima….

Mettetevi subito all’opera e preparate la mia Torta della Nonna con Crema che Non Cola, è talmente buona che spazzolerete anche il vassoio!

Alla prossima ricetta

Tiziana 🙂

Torta della Nonna con Crema che Non Cola 1
Torta della Nonna con Crema che Non Cola 1

Informazioni

  • SENZA panna
  • Ricetta VEGETARIANA

Ingredienti per una crostata chiusa di circa 25 cm diametro

Per l’impasto

Per il ripieno

Per decorare

Procedimento

  1. Preparate la Pasta Frolla Morbida seguendo la ricetta
  2. Dividete in 2 porzioni la pasta frolla, una un po’ più grande e l’altra un po’ più piccola
  3. Con il matterello stendete le 2 porzioni di pasta frolla direttamente su 2 fogli di carta da forno ottenendo 2 dischi di pasta frolla spessi circa 3 mm: il primo disco più grande (che farà da base) di circa 30 cm di diametro e il secondo disco più piccolo (che farà da coperchio) di circa 25 cm di diametro.
  4. Mettete il foglio di carta forno con sopra il disco di pasta frolla più grande in uno stampo a cerniera di 25 cm di diametro, proprio come si fa quando si usa un rotolo di pasta frolla preconfezionato.
  5. Rivestite con la pasta frolla la teglia eliminando con un coltellino la parte in eccesso, lasciando i bordi della crostata alti almeno 4 cm.
  6. Versate il ripieno di Crema Pasticcera che Non Cola e livellatelo con il dorso di un cucchiaio.
  1. Prima di andare avanti ti chiedo una piccola cortesia, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ sulla mia pagina Facebook, per me è importantissimo e tu resterai sempre aggiornato sulle nuove ricette 😉
  1. Prendete il secondo foglio di carta da forno con sopra il disco di pasta frolla più piccolo e chiudete la Torta della Nonna come se fosse un coperchio, staccando poi la carta forno come se fosse la pellicola di un adesivo
  2. Sigillate bene i bordi della Torta della Nonna premendo con le dita.
  3. Spennellate la superficie della Torta della Nonna con poco latte, aiutandovi con un pennello da cucina, e distribuitevi i pinoli premendo leggermente con le dita per farli aderire bene alla superficie.
  4. Cuocere la Torta della Nonna in forno statico già caldo a 180°, mettendo la teglia un gradino più in basso del centro, per circa 30-35 minuti, fin quando la crostata sarà ben dorata.
  5. Togliete la Torta della Nonna dal forno e fatela raffreddare molto bene, almeno 3 ore (altrimenti si rompe)
  6. La vostra Torta della Nonna con Crema che Non Cola è pronta!
  7. Una volta fredda, togliete la Torta della Nonna dalla teglia, mettetela su un vassoio e servite.
  8. La Torta della Nonna è ottima come dessert a fine pasto, ma anche come deliziosa e nutriente colazione o merenda, piacerà a tutti, grandi e piccini!
  9. Conservate la Torta della Nonna in frigo coprendola con un coperchio apposito o con uno stampo da torta messo capovolto a mo’ di coperchio.
  10. Per gustare al meglio la Torta della Nonna vi consiglio di prepararla il giorno prima, così la pasta frolla sarà leggermente più morbida e si taglieranno perfettamente le fette senza che si sbricioli la pasta frolla.
  1. Se cercate delle teglie per dolci, di tutte le misure e per tutte le tasche, o altri attrezzi da cucina, date un’occhiata al link di seguito, cliccate su Amazon.it e troverete veramente tutto quello che cercate!

🙂 Segui le mie ricette su Facebook, clicca QUI e metti “Mi Piace” sulla mia pagina

🙂 Leggi le altre mie ricette, clicca QUI e vai alla homepage