CAPESANTE GRATINATE (ricetta facilissima)

La ricetta di oggi è: Capesante Gratinate (ricetta facilissima)!

Io adoro le Capesante Gratinate, certo costano un bel po’ ma ogni tanto le trovo in offerta e le compro oppure cedo inesorabilmente anche sul prezzo altino per cene importanti o per festività particolari, dai, ogni tanto uno strappo alla regola si può fare 😉 In realtà prima di mettere a punto questa mia meravigliosa ricetta delle Capesante Gratinate, avevo letto in giro sul web e su riviste di cucina delle ricette che mi avevano lasciata molto perplessa, addirittura su un famosissimo sito web di cucina preparavano una panatura talmente liquida che per evitarne la fuoriuscita dalle capesante si metteva una specie di salsicciotto di carta stagnola sotto le conchiglie per tenerle ferme e non farle ribaltare… 🙁 ma che roba è questa?! E quanto tempo serve per fare i sostegni di carta di alluminio sotto ogni conchiglia?! Mmah, no comment, la mia ricetta delle Capesante Gratinate sta 100 anni avanti, ve lo garantisco, come sapore e come rapidità d’esecuzione, fidatevi! Con la mia ricetta avrete in pochi minuti delle Capesante Gratinate morbide dentro e con una panatura croccantissima e dorata, ne vorrete mangiare 2 kg a testa, credetemi, vi farete un salvadanaio a forma di maialino per raccogliere tutti i vostri risparmi da spendere in pescheria per comprare tutte Capesante sul bancone! 😀 Se avete voglia di un antipasto di pesce o di un secondo piatto di pesce spettacolare e velocissimo da preparare, preparate le mie meravigliose Capesante Gratinate e farete un figurone, i vostri ospiti si spazzoleranno anche il piatto!

Alla prossima ricetta

Tiziana 🙂

CAPESANTE GRATINATE (ricetta facilissima)
CAPESANTE GRATINATE (ricetta facilissima)

Informazioni

  • SENZA latte
  • SENZA uova
  • SENZA burro
  • SENZA frittura
  • Ricetta LIGHT

Ingredienti per 8 capesante (4-8 persone)

  • 8 capesante di circa 10 cm di diametro già pulite e con una sola conchiglia
  • Circa 150 g di Panatura Croccante per gratin (v. ricetta)
  • Sale

Procedimento

  1. Lavate delicatamente le capesante sotto l’acqua corrente e allineatele sulla placca nera da forno coperta con un foglio di carta da forno.
  2. Salate leggermente le capesante, con un cucchiaio distribuite sulle capesante la abbondante panatura per gratin, premendo leggermente con le dita per farla aderire meglio.
  3. Prima di andare avanti ti chiedo una piccola cortesia, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ sulla mia pagina Facebook, per me è importantissimo e tu resterai sempre aggiornato sulle nuove ricette 😉
  4. Cuocetele in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti mettendo la teglia un gradino più in basso rispetto al centro del forno.
  5. Le Capesante Gratinate sono pronte quando la panatura diventa color biscotto.
  6. Servitele immediatamente.
  7. Se cercate delle placche da forno aggiuntive per il vostro forno (comodissime!) o altri attrezzi da cucina, date un’occhiata al link di seguito, cliccate su Amazon.it e troverete veramente tutto quello che cercate!

NOTE

  • Le Capesante Gratinate si possono servire come antipasto o come secondo piatto.
  • Se avete capesante più grandi aumentate un po’ i tempi di cottura, se le avete più piccole fatele cuocere un po’ di meno
  • Le Capesante Gratinate vanno servite subito, appena tolte dal forno, non bisogna prepararle in anticipo perché diventano dure e gommose
  • Con lo stesso sistema oltre alle Capesante Gratinate si possono preparare anche altri tipi di molluschi gratinati (es. cozze) ma regolatevi con i tempi di cottura in base alla loro grandezza