SPAGHETTI CINESI CON VERDURE COME AL RISTORANTE (senza glutine)

La ricetta di oggi è: Spaghetti Cinesi con Verdure come Quelli del Ristorante (senza glutine)!

Allora, c’è poco da fare, la cucina orientale e la cultura orientale mi affascinano un sacco, forse in un’altra vita sarò vissuta in qualche paese del Sol Levante, chissà… Mi piacerebbe tantissimo visitare il Giappone o la Cina rurale, appena metto da parte un bel sacco pieno di soldoni, ci vado di sicuro! 😉 Tornando alla cucina cinese uno dei miei piatti preferiti sono gli Spaghetti Cinesi con Verdure, quelli di riso mi piacciono tantissimo ma anche di soia sono degni di tutto rispetto, una vera delizia! Era da un po’ che volevo provare a farli a casa, avevo già comprato un bel pacco di spaghettini cinesi di riso (vermicelli) e da un po’ di tempo erano lì in dispensa che mi facevano l’occhiolino… Qualche giorno fa ho aperto la dispensa e gli spaghettini di riso erano ancora lì a farmi gli occhi dolci, allora ho aperto il frigo e ne ho analizzato con attenzione il contenuto. Allora, cipolla, ce l’ho, zucchine, ce le ho, carote, ce le ho, salsa di soia, ce l’ho, oh cacchio questa volta ho proprio tutti gli ingredienti, non ho nessuna scusa per non preparare dei Spaghetti Cinesi con Verdure! Risultato? Eccellente, degli Spaghetti Cinesi con Verdure perfetti, buonissimi, assolutamente identici a quelli del ristorante cinese, una vera delizia! Curiosando poi in giro sul web ho visto che molti invece si lamentavano del fatto che cuocendo in acqua salata gli spaghettini cinesi di riso o soia diventavano mollicci e gelatinosi. Bene, mi sono documentata anch’io, il verdetto finale è che gli spaghettini cinesi (vermicelli) di riso o di soia NON VANNO ASSOLUTAMENTE COTTI in acqua salata bollente come gli spaghetti italiani ma vanno soltanto lasciati in ammollo e poi “cotti alla piastra” o direttamente saltati in padella, proprio come ho fatto io! Come? Seguite la mia ricetta ed avrete di meravigliosi Spaghetti Cinesi con Verdure identici a quelli del ristorante cinese, garantito! Solo più genuini, perché preparati in casa vostra, nella vostra cucina e con le vostre manine, con ingredienti di qualità scelti da voi… E allora cosa aspettate, comprate subito tutti gli ingredienti e preparate questi meravigliosi Spaghetti Cinesi con Verdure con spaghettini di riso o di soia o di riso, scegliete voi… Un solo avviso: quelli di soia tendono di più ad “appallottolarsi” formando un gomitolo, ecco perché io personalmente preferisco quelli di riso! 😉

Alla prossima ricetta

Tiziana 🙂

SPAGHETTI CINESI CON VERDURE
SPAGHETTI CINESI CON VERDURE

Informazioni

  • SENZA glutine
  • SENZA latte
  • SENZA burro
  • SENZA forno
  • Ricetta LIGHT
  • Ricetta VEGETARIANA
  • Ricetta VEGANA

Ingredienti per 4 persone 

  • 250 g di spaghettini cinesi (vermicelli) di riso o di soia

Per il condimento

Procedimento 

  1. In una ciotola capiente mettere in ammollo gli spaghetti di riso cinesi (vermicelli) per almeno mezz’ora
  2. Nel frattempo preparate il condimento alle verdure 
  3. Tagliate la cipolla a fettine sottili e mettetele in una padella antiaderente molto grande con 1 cucchiaio di olio.
  4. Coprite con un coperchio e fate appassire per circa 10 minuti.
  5. Prima di andare avanti ti chiedo una piccola cortesia, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ sulla mia pagina Facebook, per me è importantissimo e tu resterai sempre aggiornato sulle nuove ricette 😉
  6. Lavate le verdure, pelate le carote con il pelapatate , mandatele e grattugiatele con una grattugia a fori larghi. Volendo potete anche tagliarle alla julienne (a fimmifero) ma ci impiegherete molto più tempo, grattugiandole con la grattugia a fori larghi si molto molto prima e e sono comunque perfette!
  7. Mettete tutte le verdure (carote e zucchine e i germogli di soia) nella padella con la cipolla.
  8. Aggiungete nella padella anche gli spaghettini sgocciolati grossolanamente e tagliati a metà con delle forbici da cucina. Gli spaghettini di riso o di soia non devono essere strizzati, toglieteli dalla bacinella ancora gocciolanti e metteteli in padella. Tagliarli a metà serve a far amalgamare meglio gli spaghettini alle verdure, evitando che si aggroviglino tra di loro formando un gomitolo di spaghetti separati dal condimento.
  9. Aggiungete anche la salsa di soia, 3 – 4 cucchiai di olio coprite con un coperchio senza aggiungere sale e fate cuocere a fuoco vivo per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto
  10. Se gli Spaghetti Cinesi con Verdure sono troppo asciutti e si fa fatica a mescolare aggiungere 1-2 tazzine di acqua oppure ancora un po’ di olio
  11. Assaggiate gli Spaghetti Cinesi con Verdure, se necessario regolare di sale o aggiungere ancora un po’ di salsa di soia. Servite immediatamente
  12. Se cercate delle belle padelle antiaderenti, capienti e robuste, o altri attrezzi da cucina, date un’occhiata al link di seguito, cliccate su Amazon.it e troverete veramente tutto quello che cercate!

VARIANTI

  • CON LE UOVA volendo potete aggiungere degli straccetti di frittatina, così come spesso fanno al ristorante cinese. Fate così: in un padellino fate scaldare un cucchiaino di olio, versateci 2 uova sbattute con 2 pizzichi di sale. Quando la frittatina si sarà abbastanza rappresa, tagliatela (sempre in padella) in modo grossolano con una paletta di legno e completate la cottura per pochi minuti. Otterrete degli straccetti a metà strada tra frittatina e uovo strapazzato. Aggiungeteli agli spaghetti alla piastra prima di servirli e mescolate,
  • COM POLLO O GAMBERI in cottura aggiungete una manciata di petto di pollo tagliato a strisce piccolissime (tipo fiammiferi) o di gamberi piccoli in modo che possano cuocere in pochi minuti insieme a spaghetti e verdure.

🙂 Segui le mie ricette su Facebook, clicca QUI e metti “Mi Piace” sulla mia pagina

🙂 Leggi le altre mie ricette, clicca QUI e vai alla homepage

Parole Chiave: come cucinare gli spaghetti di soia, cucina cinese menu, cucina cinese piatti tipici, piastra cinese per cucinare, ricetta spaghetti alla piastra cinesi, Ricetta Yakisoba, spaghetti alla piastra verdure e carne, ricette cinesi, ricette cinesi riso, ricette cinesi spaghetti di riso, ricette cinesi spaghetti di soia, ricette cinesi vegetariane, riso alla piastra giapponese ricetta, spaghetti alla piastra con frutti di mare, spaghetti alla piastra giapponesi, spaghetti alla piastra misya, Spaghetti cinesi, Spaghetti cinesi alla piastra, Spaghetti cinesi con verdure, spaghetti cinesi fritti, Spaghetti cinesi nome, spaghetti di riso, Spaghetti di riso come si cucinano, spaghetti di soia alla piastra, spaghetti di soia come cucinarli, Spaghetti di soia come si cucinano, spaghetti di soia con gamberi, spaghetti di soia con gamberi e verdure calorie, spaghetti di soia con pollo, spaghetti di soia con verdure e gamberi, spaghetti di soia con verdure e pollo, spaghetti di soia cucina cinese, spaghetti di soia cucina giapponese, spaghetti di soia ricette, spaghetti di soia ricette semplici, spaghetti di soia ricette veloci, spaghetti fritti croccanti cinesi